Sua Maestà la pizza!

Ho scoperto davvero l’impatto del secolo! Infallibile e buonissimo! Questa è la quarta volta che lo preparo e finalmente ho trovato le farine giuste per renderla ancora più buona.

La ricetta l’ho trovata sulla rivista La Cucina Italiana e me ne sono davvero innamorata. Esistono due versioni, quella classica e quella integrale. Quale ho fatto io? Che domande!!! Quella integrale!

Da qualche tempo a questa parte ho trovato negli scaffali dei supermercati una nuova farina, marchio Spigadoro, industria alimentare umbra, e non ho potuto fare a meno di provarla. Ho scelto quella per il pane ai 7 cereali, ma vi garantisco che anche per la pizza è perfetta!

Dopo tutte queste premesse non mi resta che darvi la ricetta tanto decantata. Vi avverto: i tempi sono lunghi ma ne vale davvero la pena.

Ingredienti per 3/4 persone

  • 300 gr di Farina ai 7 cereali spigadoro
  • 200 gr di Farina di farro integrale
  • 20 gr lievito madre essiccato
  • 150 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 4 gr di sale

Per prima cosa sciogliete il lievito nell’acqua a temperatura ambiente. A parte unite 150 gr di Farina ai 7 cereali e 100 gr di Farina di farro. Aggiungete acqua e lievito e lasciate riposare per 30 minuti, coprendo l’impasto (liquido) con la pellicola.

Ora aggiungete le restanti farine e il sale. Impastate bene, almeno una decina di minuti, per far formare la maglia glutinica.

Quando l’impasto sarà ben morbido (ancora un pochino appiccicoso) copritelo con la pellicola e fatelo riposare in frigo per 24 ore. Sì, ho detto 24.

Trascorse le 24 ore il vostro impasto sarà super gonfio. Tiratelo fuori dal frigo e fatelo riposare a temperatura ambiente per altre 2 ore. Sì, ho detto altre 2 ore.

E siamo a 26.

Trascorse le due ore preparate le teglie con carta forno e spianate le vostre pizze ( io la spiano a mano, lasciandola abbastanza alta).

Adesso accendete il forno a 200 gradi, perché la pizza deve riposare ancora mezz’ora prima di essere farcita.

Farcite la pizza con quello che volete e infornate per 10 minuti. Trascorsi 10 minuti aggiungete la mozzarella, altri 4-5 minuti in forno et voilà!

La signora pizza è servita!

Aspetto i vostri commenti. Spero sia di vostro gradimento. Alla prossima ricetta!

Questa non è la mia pizza.. la mia l’ho mangiata! Prometto che la prossima volta metto la foto. 🤞

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: